F.A.Q.

Nei limiti definiti dallo Statuto, la pubblicazione è aperta a tutti, sia come singoli che come gruppi di autori che collaborano.

Tutto il materiale pubblicato resta confinato al sito web di Misticanza, dove verranno caricati i pdf delle singole uscite della rivista. Abbiamo anche un profilo Instagram e una pagina Facebook. Mentre quest’ultima svolge solo la funzione di vetrina, la nostra pagina Instagram è dedicata alle anteprime: qui i lettori troveranno schizzi, layout, bozzetti e anche foto degli autori al lavoro.

La rivista digitale di Misticanza esce più o meno ogni 60 giorni, anche se dati gli impegni di ogni autore la periodicità delle uscite non è una caratteristica del collettivo. In aggiunta al periodico digitale, ogni anno si organizza almeno un progetto collettivo destinato alla stampa, di solito un antologico a tema oppure raccolte di illustrazioni, sempre a tema.

Tutto il materiale pubblicato tramite Misticanza è soggetto a licenza Creative Commons 4.0, nella versione attribuzione, non commerciale, non opere derivate. Ogni autore mantiene poi la proprietà assoluta della propria opera ed è libero, salvo il caso di progetti di stampa collettiva, di ritirare le proprie pubblicazioni in qualsiasi momento.

La prima cosa da fare è prendere contatto compilando il form nella pagina “contatti” oppure tramite l’indirizzo email di Misticanza, laposta@misticanza.online. Nella mail di contatto, oltre a proporre la vostra idea, sentitevi liberi di chiedere tutto ciò che non vi risulta chiaro. Se avete una pagina personale o anche solo alcuni vostri lavori precedenti scansionati o in digitale, linkateli o allegateli pure: servono a conoscersi!

La stampa su carta dei numeri della rivista non è una priorità al momento. Tuttavia, nel Maggio 2018 abbiamo dato alle stampe la nostra prima antologia, Fato a Morsi: una raccolta di sedici storie brevi a tema meta